Stella doppia del mese di novembre 2020

Da Commissione Divulgazione - Unione Astrofili Italiani.

(Differenze fra le revisioni)
(Creata pagina con 'a')
 
Riga 1: Riga 1:
-
a
+
=<div style="text-align: center;">Una doppia al mese - Novembre 2020 - 65 Piscium</div>=
 +
 
 +
 
 +
[[image:AA_logo_apprendista_astrofilo_stelle_doppie.jpg|center|400px]]
 +
 
 +
 
 +
 
 +
{|align="center" border="1"
 +
!colspan="6"|65 Piscium
 +
|-
 +
!Componente
 +
!AR (2000)
 +
!Dec (2000)
 +
!magnitudine
 +
!separazione
 +
!AP
 +
|-
 +
!STF 61
 +
!00 hh 49.9 mm
 +
!+27° 43'
 +
!6.33/6.34
 +
!4.3" (2007)
 +
!116° (2007)
 +
|}
 +
 
 +
 
 +
W. Struve classifica questa bellissima doppia con il numero 61 del suo catalogo.
 +
 
 +
 
 +
L'ammiraglio Smyth, nel suo "A cycle of celestial object", riporta:
 +
 
 +
Stella doppia con componenti molto vicine tra loro; A: 6 e B: 7, entrambe giallo pallido. Questo oggetto è stato scoperto da W. Herschel nel 1783.
 +
Egli misurò nuovamente la sua posizione nel 1802 e i risultati sembravano giustificare l'ipotesi di un lento moto retrogrado orbitale. Raggruppando le sue osservazioni concluse che il moto della compagna B, potrebbe essere di 0,117" annui e supponendo un'orbita circolare, il suo periodo orbitale sarebbe di 3077 anni.
 +
 
 +
(Nota a cura di Paolo Morini e Giuseppe Micello)
 +
 
 +
 
 +
 
 +
[[image:AA_65Psc_Mappa Legenda.jpg|400px|center|Mappa per l'individuazione della Delta Orionis]]
 +
 
 +
 
 +
<div style="text-align: center;">''Mappa per l'individuazione di 65 Piscium''</div>
 +
 
 +
 
 +
 
 +
[[image:AA_65 Psc Kussi.jpg|center]]
 +
 
 +
 
 +
<div style="text-align: center;">''Rappresentazione 65 Piscium osservata con un rifrattore da 102 mm di diametro a 205 ingrandimenti, dall'astrofilo Kenichi Kushida''</div>
 +
 
 +
 
 +
 
 +
[[image:AA_65Psc_Disegno Giuseppe Micello.jpg|450px|center|border]]
 +
 
 +
 
 +
<div style="text-align: center;">''Disegno di 65 Piscium osservata da Giuseppe Micello con un rifrattore da 102 mm di diametro a 220 ingrandimenti''</div>
 +
 
 +
 
 +
 
 +
[[image:AA_65Psc_Aberrator.jpg|400px|center|border]]
 +
 
 +
 
 +
<div style="text-align: center;">''Rappresentazione di 65 Picium eseguita con il Software Aberrator''</div>
 +
 
 +
 
 +
 
 +
 
 +
 
 +
Ringraziamo:
 +
 
 +
l'editore [http://www.legendamap.com Legenda] [[image:AA_legenda logo.gif|100px]] che ci ha consentito di utilizzare le mappe dell'Atlante del Cielo per la rubrica delle stelle doppie.
 +
 
 +
l'astrofilo Cor Berrevoets, autore del programma [http://aberrator.astronomy.net Aberrator] [[image:AA_Logo_Aberrator.jpg|100px]] con cui si possono realizzare, fra le molte cose possibili, schematizzazioni delle immagini offerte dalle stelle doppie al telescopio.
 +
 
 +
l'astrofilo [http://www.synapse.ne.jp/kussi/index.htm Kenichi Kushida] [[image:AA_Logo_Kussi.jpg|50px]] per l'uso dei suoi disegni ed immagini telescopiche di stelle doppie e l'astrofilo [http://www2.odn.ne.jp/~ccr61210/www2.odn.ne.jp/ind99.html Kazumi Funakoshi] [[image:AA_Logo_Kazumi.gif|50px]] per il supporto tecnico.
 +
 
 +
l'astrofilo [http://www.geocities.jp/toshimi_taki/index.htm Toshimi Taki] [[image:AA_toshimi taki logo.jpg|35px]] per il bellissimo "Atlante delle stelle doppie" e per il suo programma di calcolo per la rappresentazione delle orbite apparenti delle stelle doppie.
 +
 
 +
 
 +
[[Osserviamo_le_stelle_doppie|'''Per saperne qualcosa in più sulle Stelle Doppie ...''']]

Versione corrente delle 20:02, 17 feb 2020

Una doppia al mese - Novembre 2020 - 65 Piscium


65 Piscium
Componente AR (2000) Dec (2000) magnitudine separazione AP
STF 61 00 hh 49.9 mm +27° 43' 6.33/6.34 4.3" (2007) 116° (2007)


W. Struve classifica questa bellissima doppia con il numero 61 del suo catalogo.


L'ammiraglio Smyth, nel suo "A cycle of celestial object", riporta:

Stella doppia con componenti molto vicine tra loro; A: 6 e B: 7, entrambe giallo pallido. Questo oggetto è stato scoperto da W. Herschel nel 1783. Egli misurò nuovamente la sua posizione nel 1802 e i risultati sembravano giustificare l'ipotesi di un lento moto retrogrado orbitale. Raggruppando le sue osservazioni concluse che il moto della compagna B, potrebbe essere di 0,117" annui e supponendo un'orbita circolare, il suo periodo orbitale sarebbe di 3077 anni.

(Nota a cura di Paolo Morini e Giuseppe Micello)


Mappa per l'individuazione della Delta Orionis


Mappa per l'individuazione di 65 Piscium



Rappresentazione 65 Piscium osservata con un rifrattore da 102 mm di diametro a 205 ingrandimenti, dall'astrofilo Kenichi Kushida



Disegno di 65 Piscium osservata da Giuseppe Micello con un rifrattore da 102 mm di diametro a 220 ingrandimenti



Rappresentazione di 65 Picium eseguita con il Software Aberrator



Ringraziamo:

l'editore Legenda che ci ha consentito di utilizzare le mappe dell'Atlante del Cielo per la rubrica delle stelle doppie.

l'astrofilo Cor Berrevoets, autore del programma Aberrator con cui si possono realizzare, fra le molte cose possibili, schematizzazioni delle immagini offerte dalle stelle doppie al telescopio.

l'astrofilo Kenichi Kushida per l'uso dei suoi disegni ed immagini telescopiche di stelle doppie e l'astrofilo Kazumi Funakoshi per il supporto tecnico.

l'astrofilo Toshimi Taki per il bellissimo "Atlante delle stelle doppie" e per il suo programma di calcolo per la rappresentazione delle orbite apparenti delle stelle doppie.


Per saperne qualcosa in più sulle Stelle Doppie ...

Strumenti personali